mercoledì 8 agosto 2018

Recensione - Lost. Per colpa di un bacio

Mi avevano avvertita che sarei impazzita per lo stile di questa autrice. Ma mai pensavo di innamorarmi di ogni singola lettera! 
Questa è la storia di Franklyn Reeves, una ragazza che, prima di imparare a leggere e scrivere, sapeva già suonare la chitarra. Strumento che l'ha sempre accompagnata nella vita. Ma lei non solo è una chitarrista donna, è anche una liutaia, ossia costruisce chitarre; capacità che le è stata tramandata dal nonno, proprietario della Reeves guitar. 
Dopo la morte di quest'ultimo, l'obiettivo di Frankie è quello di scoprire chi è suo padre. Sa pochissime cose su di lui, né la madre o il nonno hanno mai detto niente, se non che quest'uomo non si è assunto le sue responsabilità.
È un musicista e, come lei, suona la chitarra. 
Con una lista di possibili padri, intraprende un viaggio che la porterà in posti diversi, a cimentarsi con provini, che le permettevano di vedere in faccia questi uomini. Ogni volta, però, è un buco nell'acqua.
Durante uno dei suoi ultimi tentativi, incontra il famoso chitarrista Blues Jayden. La sua fama lo precede, anche il fatto che ama cambiare le donne come le sue mutande. 
Lui è convinto che Frankie sia una musicista punk, per via dei suoi capelli arancioni e la prende in giro, non credendo che in lei si nasconde un talento incredibile. 
Così, dopo qualche giorno le propone una collaborazione per il suo nuovo album, il simpatico musicista, non appena scopre le origini della ragazza, non perderà occasione per convincerla in ogni modo possibile a costruirgli una chitarra.
Vi assicuro che quando Jayden si mette in testa qualcosa riesce a esasperare... a un certo punto volevo supplicare io Frankie di accettare per farlo star zitto!
Fra i due si instaura un rapporto molto professionale, Frankie pretende addirittura di essere trattata da uomo, perché nell'ambiente in cui si trova le chitarriste donne non sono ben accette. 
Come ho parlato nella tappa del Blog Tour, questo romanzo mostra un mondo ricco di pregiudizi: dai capelli di lei, al fatto che essendo una donna chitarrista raramente riescono ad accettarla, dando per scontato che combinerà casini. Ma anche con Jayden ci vanno giù pesante col gossip. Solo che mentre lui se ne frega, perché sa chi è e quanto vale, lei non riesce a capacitarsi della superficialità delle persone, che danno per scontate tante cose. 
Una storia che vi farà emozionare tantissimo, non ho detto altro perché voglio che vi viviate pagina per pagina il percorso che fanno i vari personaggi in questo romanzo. Vivrete una marea di emozioni, che vi terranno incollati alle pagine. 
La classica frase "Ultimo capitolo e poi dormo" non vi aiuterà a chiudere il romanzo, ve lo assicuro.
Fra Jayden e Frankie non saprei chi scegliere. Entrambi mi hanno conquistata in maniera diversa. 
Il finale vi farà impazzire!! Io sono rimasta a bocca aperta e, quando ho saputo che la Newton ha affidato a noi del blog tour l'intera saga sono tornata a respirare!!!!
Rimanete connessi... perché il 10 agosto ci sarà il Review Party di... Left. Il bacio che aspettavo.
Io non vedo l'ora di iniziarlo, sto già fremendo dalla voglia di tornare a leggere dei miei due protagonisti! 

Link Amazon! 

#prodottofornitoda #NewtonCompton

Nessun commento:

Posta un commento