venerdì 20 luglio 2018

Review Tour - The studying hours

Qualche tempo fa ho avuto il piacere e l'onore di intervistare Sara Ney. QUI potete trovare le sue risposte che mi sono piaciute moltissimo! 
Due parole sulla copertina: è semplicemente perfetta! L'ho amata dal primo istante in cui l'ho vista!
Ma ora torniamo a noi e alla recensione. 
Dire che sono rimasta sveglia fino alle 7.30 del mattino, perché non riuscivo a smettere di leggere, vi fa capire quanto io abbia amato questo libro. L'ultima volta che mi era successo è stato col romanzo Obsidian (in quel caso però, non sono andata a letto finché non avevo finito il romanzo).
Avrei voluto che magicamente apparissero altre 2-300 pagine! 
Tutto inizia con una stupida scommessa: 500 dollari per far sì che Sebasian (Oz per gli amici) convinca la casta Jameson a baciarlo. 
Una cosa facile, insomma... chi riuscirebbe a dire di no a Oz Osborne? A quanto pare lei, che non sa nemmeno chi lui sia e il motivo di tale fama. 
Alla fine accetta, per far sì che lui prenda quei soldi e per soddisfare una sua personale curiosità: baciare un cliché, quello irraggiungibile che si fa tutte senza mai affezionarsi a nessuna.
Solo che quel bacio per Oz diventa una sfida. James non è la casta innocente ragazza che tutti penserebbero guardandola. Sempre precisina, con cardigan, collana di perle e ballerine. È molto, molto diversa! Lo dice anche lei: mai giudicare una persona dal suo cardigan!  
Lui vorrebbe di più, come sempre d'altronde. 
Questo da il via a una serie di situazioni davvero bollenti, dove entrambi si rendono conto di provare un'attrazione non indifferente l'uno verso l'altra, ma per lei la cosa è improponibile. Non vuole essere una delle tante, una tacca sulla testiera del letto. Lei sa di meritare di più. 
La proposta di un'amicizia durerà? Sebastian è davvero un cliché, o può riservare qualche sorpresa?
Non posso dirvi altro a riguardo, leggetelo e fatemi sapere se siete impazzite anche voi.
I protagonisti mi sono piaciuti moltissimo, il concetto di "non sono come sembra" è molto sentito da entrambe le parti. Non sono per niente banali e ti rispecchi in loro in molte cose. 
Ho adorato il modo di scrivere di Sara Ney, i pov alternati fanno capire le evoluzioni dei personaggi, i loro pensieri e scleri, facendoti anche morire dalle risate! Uno stile frizzante e disinvolto, che non annoia mai o risulta pesante. 
Sarei curiosa di sapere qual è la scena del 57% ma nell'app dove ho letto non c'erano percentuali! Quindi mi appello a voi! Aiutatemi a trovarla... così da farmi morire ahaha. 
Leggerò sicuramente altro di questa autrice. So già che la amerò! 
Con questi romanzi non riesco a smettere di essere adolescente *_* Da leggere... e rileggere!

Potete trovarlo su Amazon: Cartaceo

Nessun commento:

Posta un commento