giovedì 15 marzo 2018

Secondo appuntamento con - Uno di noi sta mentendo

La storia continua, gli indizi aumentano e i sospetti verso chi ha ucciso Simon si fanno un po' più chiari... forse, almeno per me che ho il senso investigativo pari a zero.
La scorsa volta ho puntato il dito sul professor Avery e, nonostante in queste pagine non si sia letto di lui praticamente mai, i miei sospetti non sono del tutto passati, ma ho provato ad accantonarlo per un attimo. 
Nate e Bronwyn non mi danno nessun motivo per vederli come possibili colpevoli, nonostante so che c'è sotto qualcos'altro. 
Cooper e Addy invece, man mano che procede la storia, mi convincono sempre meno. Il primo ne ha parecchi di scheletri nell'armadio, ed è lui stesso a dirlo più volte... soprattutto in una frase quando è in ospedale dalla nonna.
Addy sembra quasi la finta innocente, non vorrei che la storia con Jake volesse far deviare i sospetti. Conoscendola molti pensano poverina, ma... è davvero così?

Per questo secondo appuntamento punto il dito contro Cooper. 
Il professore è in pausa momentanea! 

Ci vediamo giovedì prossimo per l'ultimo post e poi appuntamento con la recensione! 

2 commenti:

  1. In effetti anche Cooper potrebbe easere sospettato. Addy l'ho eliminata. Mi sembra troppo debole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedremo la settimana prossima cosa succede! Aspettiamoci delle belle sorprese!

      Elimina