venerdì 21 ottobre 2016

Blogtour "Storia di illustri Shadowhunters e abitanti del mondo dei Nascosti" - Tappa conclusiva

 
Mamma mia, stavo già per partire a razzo a commentare la grafica della copertina (chi mi conosce sa che sono totalmente drogata di cover!).
Ricomponiamoci un secondo. Siamo già (purtroppo) giunti alla tappa conclusiva di questo fin troppo breve blog tour. Eh si, quando si parla di capolavori non si smetterebbe proprio mai.

Titolo: Storia di illustri Shadowhunters e abitanti del mondo dei Nascosti
Autore: Cassandra Clare (illustrazioni di Cassandra Jean)
Prezzo: 19,90€ (9,99€ ebook)
Pagine: 216
Pubblicazione: 18 ottobre 2016
Editore: Mondadori
Un’antologia molto speciale contenente i ritratti, per parole e immagini, dei personaggi più amati della saga scritta da Cassandra Clare e illustrati da Cassandra Jean.

Allora, come le altre colleghe prima di me hanno detto, in questo BT ci hanno dato totale carta bianca, lasciando parlare la nostra passione per questa saga che, fortunatamente, continua a riservarci sorprese.
Fosse per me, starei qui a parlarvi di questa daga per ore ed ore, ma siccome mi volevo dilungare un po' di più nel secondo argomento che tratto, sarò sintetica.
AMO follemente il mondo creato dalla Clare. Non c'è stato nulla da fare per me. Dopo aver letto il primo romanzo ho sognato di possedere uno stilo e avere il corpo ricoperto di rune. Ci sono molti autori che creano un mondo tutto loro, ma quello della Clare lo senti fin dentro le ossa. Mentre leggi ti immergi completamente. Vivi coi personaggi, gioisci e soffri con loro. Per non parlare delle risate da pazza che ti provoca Jace! Quando chiudi il libro e torni alla vita reale una parte di te immagina che oltre le mura di casa ci siano veramente gli Shadowhunters! Perché è un mondo troppo bello per esistere solamente su carta!
Due parole per quanto riguarda la trasposizione cinematografica e la serie TV.
Film: Devo dire che nella prima metà mi è anche piaciuto (nulla da dire sugli attori, che secondo me erano perfetti!) ma il modo in cui è stata sviluppata la trama, non mi è piaciuto. Per non parlare del mega spoiler fatto alla fine (che chi non aveva ancora letto gli altri libri penso abbia avuto 5 minuti in modalità serial killer).
Serie TV: ho provato a dargli una possibilità, ma non sono nemmeno arrivata alla fine del primo episodio, troppo diverso, troppo un casino.
Inutile dire che è semplicemente il mio punto di vista. Sono certa che c'è chi ha amato sia il film che il telefilm.
Waaaa non potete capire come mi sento! Amo follemente parlare di copertine. Prima di concentrarci sulla protagonista di questo blog tour due parole sulle altre. Per quanto riguarda i sei romanzi della saga preferisco assolutamente le copertine italiane: sono meraviglia pura! La loro semplicità le rende particolari e troppo attraenti.
Per la trilogia delle Origini invece, trovo che la versione americana sia sublime! Ha quel che di mistico che, solo con uno sguardo, ti catapulta nel mondo che ha creato Cassandra!
Più le guardo e più le guarderei! Droga...
L'ultimo invece mi piace moltissimo, a parte lo sfondo bianco candido, che stona un po' coi colori più cupi degli altri,
E ora arriviamo alla nuova uscita! Direi che non ha paragone con quella americana. Cioè starei davvero ore a guardarla. Raffinatissimo l'abbinamento dei colori, sfumati per di più. E quei ghirigori che fanno perdere la testa. Non ho ancora avuto modo di poterla toccare, ma dall'immagine sembrerebbe che la carta della sovracopertina sia ruvida.
Se non avessi letto la saga, basterebbe questa cover a convincermi! Li recupererei tutti all'istante. È un libro che vedi e dici "Devo averlo nella mia libreria".
Quella americana non è male, ma.. non spicca come dovrebbe. Sembra una di quelle copertine dei grandi classici col riquadro nero e i ghirigori attorno. La scritta Shadowhunters spicca molto di più nella versione italiana, è di un colore diverso rispetto al nome dell'autrice, così si notano entrambi. Ma come dico sempre, è solo il mio parere personale da amante di cover :)

E per finire... Scopriamo i tarocchi!!!

Bene, prima di lasciarvi vi metto qui sotto il calendario (nel caso vi foste persi qualche tappa precedente).

4 commenti:

  1. Una delle mie saghe preferite senza ombra di dubbi, specialmente quella delle Origini che tra le due preferisco! Per quanto riguarda il film a me era piaciuto abbastanza, ho amato il cast, lasciando perdere lo spoiler finale senza senso xD La serie tv invece la trovo orribile e non riesco ad apprezzare molto nemmeno gli attori e la loro recitazione, perciò ho deciso di non continuarla o se proprio mi vorrò fare del male sarà nei tempi morti xD
    Per quanto riguarda le cover, sono davvero bellissime ed in effetti una volta tanto possiamo dire che la cover italiana di questo ultimo volume illustrato è di molto superiore a quella originale! E' veramente un piccolo capolavoro!
    Mi ha fatto piacere seguire questo blogtour *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per la tua risposta!!! *_* e per aver seguito il tour!!

      Elimina
  2. Che dire della saga? E' decisamente una delle mie preferite e, per quanto mi riguarda, Cassandra Clare potrebbe scrivere all'infinito sugli Shadowhunters, io leggerei tutto!
    Passando alle trasposizioni ho visto sia il film che la la prima stagione della serie tv e posso affermare che nessuno mai riuscirà ad adattare bene i libri della Clare. Il film l'ho trovato carino, l'idea di base era giusta ma secondo me non l'hanno resa bene mentre gli attori li ho trovati quasi tutti azzeccati. Non parliamo di quel mega spoiler, ad oggi devo ancora capire perché '_' Anche la serie la reputo carina, anche se si distacca tantissimo dai libri...un po' troppo per i miei gusti. Continuerò a seguirla convincendomi che non sia la trasposizione di The Mortal Instruments xD
    A me le cover italiane non piacciono per niente ç_ç sono carine ma niente di che, quelle americane invece (sia le nuove che le vecchie) le adoro! Per quanto riguarda la cover di questo volume, sia quella italiana che quella originale sono entrambe molto semplici ma sicuramente ad attirare di più è quella italiana anche se dipende tutto dai proprio gusti personali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ognuno ha i suoi gusti, ed è questo che mi piace. Così ci si può confrontare sempre. Sì lo spoler ad oggi mi lascia ancora troppo perplessa -_- se si fossero impegnati un po' di più. Con quegli attori sarebbe venuto fuori un capolavoro!!!

      Elimina