venerdì 24 luglio 2015

Recensione "Sei parte di me"

Prendete le idee di Giulia Borgato (se non la conoscete vi mangio)
Aggiungeteci un bel figone.
E condite il tutto con Violet Nightfall.
Cosa otteniamo??? Un capolavoro! Che ti sorprende già dalla copertina, per poi insinuarsi dentro il tuo cuoricino e la tua mente in maniera radicale.
Se non l'avere ancora capito... Amo. Questo. Romanzo.
Ok, scusate l'inizio un po' così, ma accidenti non sapete quanto mi manca scrivere recensioni, post, e via dicendo.
Torniamo al romanzo... dal titolo che veramente amerete, non appena ne comprenderete il vero significato.
I protagonisti sono Giada e Antonio (anche se la sorella di quest'ultimo merita una statuetta di onorificenza per tutte le volte in cui ha inveito contro di lui. Lucia, sei stata la mia voce quando, mentre leggevo, volevo strapparmi i capelli! Ti adoroooo).
Per Giada e Antonio è subito colpo di fulmine, nessuno sei due capisce come mai. Sembra impossibile restare immobili a bocca aperta (stile baccalà) davanti una persona di cui fino a pochi secondi prima non immaginavi nemmeno l'esistenza.
Ma entrambi rimangono nella loro bolla, senza fare il primo passo (almeno all'inizio). Giada, più che altro, pensa di non essergli all'altezza. Antonio... beh, la sua storia è un po' più complicata.
Fortuna vuole che Antonio sia il tecnico dei computer dell'ufficio dell'Architetto per cui Giada deve iniziare a lavorare.
Oh... il destino! ♥ ♥ ♥
E dopo qualche giorno il nostro gnoccone Antonio trova il coraggio di scrivere a Giada e di invitarla ad uscire insieme.
Solo che all'appuntamento Antonio non ci arriverà mai...
Oh -_- il destino...
Solamente dopo un paio di mesi si scoprirà cos'è successo. E la cosa mi ha commossa tantissimo. Giulia Borgato ha questa capacità: con una dolcezza infinita riesce a farti provare emozioni incredibili.
Anche se, cara la mia autrice... ad un certo punto t'avrei ammazzata. Ero talmente sconvolta che l'ho tartassata di messaggi su Whatsapp.
Perché??? Dovete leggere, ma state attenti, anche a voi potrebbero venire strani istinti.
Antonio -_- mamma mia... come vi dicevo non ho mangiato Giulia solo perché a correre in mio aiuto è stata ucia, che gliene ha dette di tutti i colori!!
Grande Luciaaaaaaaa! (la amerete anche voi!)
Una storia che si legge tutta d'un fiato, che vi farà innamorare, arrabbiare e perfino piangere.
Non potete assolutamente perderla!
Scoop: la nostra cara Giulia si trova a Firenze.. e oggi chi c'era con lei?? Nientepopodimeno che...
Lo riconoscete???
Stavo per prendere la bici e correre! Anche io volevo una foto con lui, accidenti!
P.S. Il mio rimbambimento si fa sentire... ho sbagliato il nome della sorella di Antonio -_- sono un caso disperato, lo so!
Beh, non mi resta che darvi il mio voto ;)

2 commenti: