venerdì 27 marzo 2015

Recensione "Cuore"

Cuore.
Una parola, mille emozioni. Travolgenti e che vi faranno palpitare fino alla fine di queste pagine.
Prima opera che leggo di Antonella Arietano e sicuramente non sarà l'ultima. Sono molto curiosa di scoprire cosa cela la sua fantasia. 
Anche questo è un racconto che si legge tutto d'un fiato, lasciandoti il desiderio di poter conoscere più a fondo questi protagonisti che si sono ritrovati ad essere un bersaglio di una persona oscura. 
Eilin e Galvan non possono stare insieme. Lei è una fata, lui un umano. Solamente nel giorno del solstizio d'inverno il velo che separa i due mondi si assottiglia permettendo agli esseri fatati di visitare il mondo umano.
È durante uno di questi che Eilin trova Galvan in fin di vita. Non ci pensa un solo istante: lo porta al riparo e lo salva usando la magia.
Appena gli occhi di lui si aprono, Eilin sente di essere spacciata.
Si può amare al primo sguardo?
Disposta a far di tutto per rimanere con lui Eilin si confida con una fata potente, Rawenna. 
E questa... sarà l'inizio della fine.
Ma il destino... o le fate, a volte ci danno un'altra possibilità.
Quale sarà quella di Eilin? 
Un racconto veramente dolcissimo e meraviglioso. Io ne sono rimasta totalmente incantata! 
Ve lo consiglio. Anche perché lo potrete trovare gratis sul sito della Triskell Edizioni. (vi ho messo il link diretto nel nome della casa editrice).

1 commento:

  1. Ciao ti ho nominata al LIEBSTER AWARD 2015 nel mio blog Sogni di Marzapane.
    Ecco il link: http://sognidimarzapane.blogspot.it/2015/03/liebster-award-2015-nomination.html

    RispondiElimina