venerdì 23 gennaio 2015

"Oltre lo specchio" di Alessia Coppola

Una raccolta di racconti d’altri tempi eppure modernissimi nello stile. Potrebbe essere definito così Oltre lo specchio, l’ultima fatica letteraria di Alessia Coppola, giovane talento letterario che ha dato alle stampe con Il Ciliegio, un libro che subisce ancora il fascino irresistibile della letteratura gotica
divenuta ormai classica. Si respirano le atmosfere di Edgar Allan Poe, autore amato dalla scrittrice
pugliese, ma anche quelle più folli di un Howard Phillips Lovecraft o di un Bram Stoker. Coppola ha
quindi attinto direttamente dai capostipiti di un genere che oggi sembra essere stato riscoperto. Ma
è l’umano che cessa di essere tale a venire rappresentato in questi racconti surreali.
Come ne L’uomo di latta, dove il protagonista diventa la vittima delle sue stesse invenzioni. Sono
dunque sette i racconti gotici, paranormal e steampunk, ambientati in un Europa e in un America a cavallo tra il XVII e il XIX secolo. Racconti corredati da suggestive illustrazioni. Sette storie legate dal filo conduttore del mistero e del sovrannaturale, dalla ricerca e dal coraggio. Sette è il numero
perfetto dell’astrologia e dell’esoterismo, ma anche della fisica e dell’arte. Un libro che profuma di
decadentismo alla Dorian Gray. Lo specchio è la perfetta allegoria del “non è mai ciò che sembra”. Ciò che appare in una veste, può celare una natura ben più complessa.

Titolo: Oltre lo specchio
Autrice: Alessia Coppola
Genere: Gotico
Pagine: 176
Prezzo: Cartaceo €12,75
Link Amazon: Cartaceo
Sette racconti gotici, paranormal e steampunk, ambientati in Europa e in America tra il XVII e il XIX secolo, corredati da illustrazioni. Sette storie legate dal filo conduttore del mistero e del sovrannaturale, della ricerca e del coraggio. Sette è il numero perfetto e abbraccia molteplici ambiti: dall'astrologia all'esoterismo, dalla fisica all'arte. Lo specchio è la perfetta allegoria del "non è mai ciò che sembra". Ciò che appare in una veste, può celare una natura ben più complessa. Il mistero suscita interesse in ciascuno di noi, le creature inquietanti che popolano l'universo delle nostre paure, gli spiriti, i vampiri o le streghe, continuano ad affascinarci, immortali come il loro mistero, nonostante il trascorrere del tempo e delle mode. Cosa c'è oltre specchio? Quante cose esso riflette? Leggendo lo scopriremo.

Alessia Coppola, illustratrice, blogger e aspirante scrittrice, è nata nel 1984 a Brindisi. Si diplomata al liceo artistico della sua città, prosegue poi gli studi presso la facoltà dei Beni Culturali di Lecce. Scrive poesie, fiabe, fantasy e paranormal. La dimensione ideale dei suoi scritti e delle sue illustrazioni è però il fantasy. Instancabile lettrice ama la letteratura classica
e contemporanea tra i suoi autori preferiti Oscar Wilde, Jane Austen, ma anche Tolkien e Stephen King, solo per citare alcuni grandi nomi. Ha pubblicato le raccolte di poesie Pensieri nel Vento (Kimerik Edizioni, 2005), Canto di Te (Damiano Edizioni, 2009), la favola illustrata Le Avventure di Billino lo Stregatto (Wip Edizioni, 2012), e ancora Rebirt - I tredici giorni (Dunwich Edizioni 2014), Tre gemme nello scrigno (BR Edizioni 2015).

2 commenti: