domenica 30 novembre 2014

2^ tappa Blog Tour “Armonia di Pietragrigia” di Angelica Elisa Moranelli

Hola ragazzi! Eccomi a ospitare una tappa di questo blog tour che sicuramente vi farà impazzire! A fine tappa vi metterò tutte le altre date, di modo che non perdiate nemmeno un appuntamento!
Di cosa parlerà la mia tappa? Eh eh, vi farò leggere uno stralcio del romanzo, così da ingolosirvi per bene e tentarvi a leggerlo tutto!! 

Dal Capitolo XIV “LA DIMORA VAGANTE” 

Era la cosa più sensazionale che Armonia avesse mai visto. 
Più incredibile di qualsiasi favola avesse mai letto e i cittadini di Nottebrina non dovevano saperne di più, perché avevano lasciato ogni occupazione e se ne stavano tutti, piccoli e grandi, col naso all’insù a fissare a bocca aperta un enorme serpente marino con le fauci spalancate che sembrava volesse inghiottire l’intera città. 
La polena del galeone volante puntava decisa verso Nottebrina, con il teschio sghignazzante che sventolava sull’albero maestro: lo scafo era nero come l’inferno e le lugubri vele dei quattro alberi, ripiegate rapidamente nella manovra di attracco, dovevano essere state rattoppate più volte. Armonia non aveva idea che una nave potesse essere così immensa, nel complesso il vascello aveva l’aria d’averne passate tante e la ciurma non prometteva d’essere più in forma della sua imbarcazione, benché non si vedesse ancora nessuno. 
Lucrezia sussultò terrorizzata, portandosi le mani alla bocca, mentre l’enorme ombra del vascello calava sulla città. 
Oliver sorrise. «Oh, sì… avrei dovuto dirvelo» disse guardando soddisfatto verso l’alto. «Arkanus ha mandato la Dimora Vagante.»
«N… noi dovremmo viaggiare su quella cosa?» chiese Martino, con l’aria di chi spera vivamente di aver preso una cantonata, ma non c’erano più dubbi ormai: l’ancora fu gettata nella profonda fontana, provocando un’ondata che sommerse quasi tutti i presenti e il vascello ormeggiò stridendo. 
Una passerella lignea toccò terra nel silenzio più totale. 
«Benvenuto Capitan Drago, a te e alla ciurma della Dimora Vagante!» gridò Oliver. 
Armonia attese, col cuore intrappolato nell’esofago, che qualcuno rispondesse. 
Poi, di colpo, centinaia di cime piombarono dalle murate e altrettante figure calarono a terra agilmente, veloci come lampi. 
Martino, Gattabuia e Lucrezia urlarono all’unisono, accompagnati dal singulto di tutta Nottebrina. 
Un uomo, quello che sembrava il comandante, avanzò verso Oliver: portava uno sgangherato tricorno sulla testa, un’uniforme a brandelli e una benda nera sull’occhio; ma quando fu più vicino, Armonia si rese conto che di umano aveva ben poco. Sarebbe stato più corretto dire che era stato un uomo, una volta. Tanto, tanto tempo prima. Ora era, più che altro, uno scheletro ghignante. 
«Giù le armi, marmocchio» disse sarcastico, passando accanto a Evan che aveva sguainato la spada. «L’unico che può rimetterci la vita sei tu.» 
Armonia vide la faccia di Evan diventare violetta e la mano stringersi più ferocemente sull’elsa, mentre Lucrezia balzava dall’altro lato per lasciare passare il pirata. 
«Vieni qui, vecchia pellaccia!» esclamò Oliver abbracciando lo scheletro. 
«Me ne resta solo qualche brandello, amico mio!» rise sguaiatamente il comandante. «Ti trovo bene, dove sono i nostri ospiti?» 
«Drago… La Fanciulla-Guerriero» sussurrò Oliver. 
Quando le orbite vuote dello scheletro si fermarono su di lei, Armonia sentì una scarica elettrica attraversarla. 
«Ma certo» disse quello, avvicinando l’orribile teschio ghignante per osservarla meglio. «Tutto in ordine, ragazzina?» 
«Abbastanza» balbettò Armonia, senza osare stringergli la mano scheletrica tesa davanti a lei. 
«Beh, sei viva!» esclamò Capitan Drago prendendole la mano a forza e ridendo fragorosamente, ma presto la risata divenne un colpo di tosse convulsa: la mascella fece un crack inquietante e penzolò orribilmente sul collo. Con gesto esperto, il pirata se la mise a posto mentre Lucrezia lo fissava come se fosse una Horribulus in piena fioritura. 
La ciurma, intanto, aveva iniziato a caricarsi le casse con i viveri sulle spalle, arrampicandosi sulle cime con un’agilità impressionante. 
«A bordo, ciurma!» gridò Capitan Drago. «Puntare la prora su Pietragrigia! Pronti a salpare l’ancora!» 
Mastro Olen agguantò Gattabuia e lo portò di peso davanti al pirata. 
«Tende a darsela a gambe levate» spiegò il locandiere, senza osare fissare più del dovuto lo scheletro. 
Capitan Drago si chinò su Gattabuia. «Non mi piacciono gli gnomi» sibilò. «Fila dritto o farai una brutta fine. Cento pirati morti sono facilmente irritabili.»” 

La Dimora Vagante è il vascello pirata di Capitan Drago e della sua ciurma di scheletri: non sono tipi molto raccomandabili e di sicuro hanno un passato oscuro, ma sono fedeli al mago Arkanus, a cui devono un favore, e, se non fossero già morti, darebbero la vita per Armonia che, a differenza della maggior parte delle persone, li ammira invece di temerli.

Allora che ne pensate? La nostra autrice sa come tentarci, non c'è dubbio! 
Vi lascio i contatti dell'autrice, nel caso vogliate scoprire qualcosa di più! 
Email personale: aemoranelli@gmail.com
Profilo Facebook: www.facebook.com/madamevoisin
Profilo Twitter: www.twitter.com/xatropinax
Profilo Instagram: www.instagram.com/queenpuppet
Profilo Google Plus: https://plus.google.com/u/0/+AngelicaElisaMoranelli/posts
Sito personale: www.flavoriauniverse.com

Calendario del blog tour!

Prima tappa: 26 Novembre - Presentazione “Armonia di Pietragrigia” e blog-tour: verrà presentato il romanzo e il calendario del blog tour - www.streganuova.altervista.org
Seconda tappa: 30 Novembre - Stralcio di romanzo su - http://lepassionidibrully.blogspot.it/
Terza tappa: 3 Dicembre - “I personaggi di Armonia di Pietragrigia”: verranno approfonditi alcuni dei personaggi principali della saga - http://il-flauto-di-pan.blogspot.it/
Quarta tappa: 7 Dicembre - “Miti e leggende di Flavoria”: gratuitamente scaricabili due racconti dell’universo di Flavoria - http://stefaniasiano.blogspot.it/
Quinta tappa: 10 Dicembre - “L’Universo di Flavoria”: saranno approfonditi alcuni dei luoghi che fanno da sfondo alle avventure di “Armonia di Pietragrigia” - www.le-ali-della-fantasia.blogspot.it
Sesta tappa: 14 Dicembre - “Intervista”- http://perchenesonoinnamorata.blogspot.it/
Settima tappa: 17 Dicembre - “Presentazione Armonia di Pietragrigia”: una presentazione del romanzo con incipit - http://rifugioanimasognante.blogspot.it/ 
Ottava e ultima tappa: dal 24 Dicembre al 2 Gennaio - “Giveaway” saranno fornite le modalità di partecipazioni al giveaway e sarà presentato il premio - www.youkid.it 
Chiusura del blog tour -Tour ed estrazione vincitori - 3 Gennaio su - www.flavoriauniverse.com

6 commenti: