mercoledì 25 giugno 2014

Recensione "Accanto a un angelo"

Questo è il primo romanzo pubblicato dall'autrice Giulia Borgato, conosciuta per i racconti che ha pubblicato sia all'interno di una raccolta (Elements Tales) che pubblicati singolarmente.

Ero decisamente troppo ansiosa di cominciarlo! Poi i commenti letti nella presentazione che ho fatto e su facebook hanno aumentato la mia iniziale folle curiosità.
Se non avessi avuto 2000 impegni avrei sicuramente finito il romanzo in un giorno solo! E non mi riferisco al fatto che non conta molte pagine, ma alla fluidità della storia! Non c'è nessun buco nero noioso, parti di difficile comprensione, i capitoli si divorano uno dopo l'altro!
Una scrittura paragonabile ad una giornata primaverile, accompagnata da un vento dolce.
La nostra protagonista, Giulia, è una ragazza tremendamente romantica, ma anche molto riservata. Non è il tipo che si lancia a capofitto se qualcuno non la lascia indifferente. Preferisce aspettare che gli altri facciano la prima mossa. Dopodiché parte in quinta! Darebbe la vita per chi ama! Insomma l'ho adorata fin da subito.
Poi c'è Daniel, colui che ha rapito il cuore di Giulia da un bel po' di tempo! Un ragazzo... che lascia con la bocca aperta.
Per molti aspetti i due si assomigliano. Anche perché entrambi si amano da tempo immemore ma, chi per un motivo, chi per l'altro, alla fine si evitano.
Fino a che il destino si stanca e ci mette lo zampino, costringendoli... vicini di casa.
Giulia con Silvia (la migliore amica) e Daniel con Lupo (più che amico direi fratello). E sappiamo che la paglia vicina al fuoco... fa nascere un bell'incendio.
Piccola cosa che ho anche detto all'autrice, mi sarebbe piaciuto un sacco vederli penare un po' :) battibeccarsi... però Giulia è romantica <3 e alla fine si apprezza molto come cosa.
I pericoli sono in ogni angolo, e anche in questo romanzo non mancano! Abbiamo anche un enigma da risolvere, che è una delle parti che mi è piaciuta di più!! Volevo fare i complimenti all'autrice per tutti i minuziosi dettagli che ha inserito: dalle note a piè di pagina, ai versi Danteschi e non solo! Non è da tutti essere così precisi! E non rendere la ""precisione"" e i dettagli noiosi.
Altra cosa bellissima, il fatto di aver pensato a Giotto e Dante come a due amici.
Non scrivo di più, anche se vorrei, per non togliervi nulla di questo stupendo romanzo! Impaziente di leggere il seguito mando un grande bacio e abbraccio a Giulia e lo consiglio a tutte voi!!

6 commenti:

  1. anche a me ispira molto questo libro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È davvero bellissimo! E si legge in un batter d'occhio!

      Elimina
  2. Grazie Miriam per la bellissima recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stato un onore Giulia <3 Dico davvero!

      Elimina
  3. Quotissimo anche io. Per chi ama il romance con un pizzico di mistero e protagonisti incredibili, ma che si tengono in un palmo di mano, la nostra Giulia Borgato ha svolto un lavoro minuzioso per nulla scontato o pesante. Consiglio, consiglio, consiglio!!!

    RispondiElimina