martedì 4 marzo 2014

Recensione "Tenebre e ghiaccio"

Prima di parlarvi di questo romanzo voglio fare i complimenti alla collana Piemme Freeway! Di tutti i romanzi che ho ricevuto per recensioni sono rimasta soddisfatta al 100% Mi ha sorpreso alla grande! Quindi vi dico che questa casa editrice è una sicurezza per chi vuole leggere dei veri e propri capolavori! Un grazie anche per la disponibilità incredibile e la gentilezza che dimostrano sempre nei miei confronti!

Tenebre e Ghiaccio è uno di questi. L'ultimo arrivato in casa mia (firmato Piemme Freeway ovviamente).
Che dire? Una sorpresa... sorprendente! Non mi aspettavo un romanzo così travolgente. ci sono alcuni nomi che possono sembrare un po' impossibili da leggere (in senso positivo) però ci si fa subito l'abitudine.
La protagonista è Alina, una ragazza orfana, che cresce in orfanotrofio insieme al miglior amico Mal. Insieme, attendono il giorno in cui i Grisha (coloro che noi definiamo maghi, ma loro si ritengono persone che praticano la Piccola Scienza) faranno il loro ingresso alla villa per vedere se Mal o Alina possiedono le capacità per essere Grisha.
Non sapremo mai come andò l'esame, però ne intuiamo facilmente l'esito quando veniamo catapultati nel futuro (una decina di anni) e Alina è un'ossuta e apparentemente cartografa, mentre Mal un attraente cercatore di piste.
Li incontriamo durante un viaggio verso la Distesa (un tratto di paesaggio coperto dalle tenebre più oscure) infestate da volcra, creature terrificanti e letali.
Mentre Alina è terrorizzata all'idea di attraversarla, Mal al contrario non è molto preoccupato.
Ma è proprio nella Distesa, che si scopre chi è veramente Alina: La convocatrice del Sole, in grado di distruggere le tenebre. Dico LA perché Alina è unica e, come tale, un bersaglio da parte di chi non vuole che la Distesa venga distrutta.
Comincia per Alina una nuova vita: ora lei è Grisha, e come tale deve addestrarsi, per poter esercitare al meglio il suo potere.
L'assenza di Mal però si fa sentire sempre di più, come si fa sentire la strana attrazione per l'Oscuro... attraente, ma così tremendamente spaventoso.
Quando Alina si convince che a Mal non importi più di lei... tutte le carte in tavola si mescolano, rivelando delle verità tremende!

Non perdetevi per niente al mondo questo romanzo!!! Io sono già ansiosa di leggere il sequel!
Uno stile scorrevole e mai pesante, noioso o banale. Una storia nuova, particolare, che vi incatenerà alle pagine in modo irreversibile!

L'avete già letto? Fatemi sapere cosa ve ne pare! Non l'avete letto? FATELO ORA!!!

Voto: Best Brully's Books

5 commenti:

  1. Mi hai convinta" Già lo volevo leggere, ma ora lo metto proprio tra i prossimi acquisti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente dopo devi dirmi che ne pensi :) spero davvero ti piaccia tanto quanto è piaciuto a me :)

      Elimina
  2. Questo libro era già nella mia wishlist, adesso sono ancora più curiosa di legegrlo.
    C'è un premio per te sul mio blog:
    http://miriam-mastrovito.blogspot.it/2014/03/secondo-premio-liebster-award.html

    RispondiElimina