martedì 25 marzo 2014

"Il figlio ribelle" di Cristina Zavettieri

È con molto piacere che vi presento il romanzo concluso di Cristina! Lei è stata una delle prime persone che ho conosciuto quando ho aperto il blog! Ho sempre sostenuto la sua passione e sono felice che abbia raggiunto questo traguardo! Ultrameritato! Dall'8 aprile potrete leggere tutti quanti questo romanzo dalla copertina, realizzata da Liliana Marchesi, che incanta!

Titolo: Il figlio ribelle
Autrice: Cristina Zavettieri
Genere: Romance/Adult/Storico
Pagine: 
Prezzo: ebook €2,99
Nel Regno delle Due Sicilie di Ferdinando I di Borbone, si racconta di Federico Dalla Croce e della bella che rapì il suo cuore, Bianca Di Albano. Tra segreti, intrighi, guerre e balli in maschera, l’amore che voleva essere consumato e doveva essere ascoltato. Una storia avvolgente e sensuale tra un anticonformista e ribelle baronetto e una dolce quanto pericolosa donzella in una Napoli vivace e tumultuosa.
A proposito di Cristina...
Cristina è una giovane donna nata nell'estremo Sud della Calabria, è amante della scrittura e della lettura da sempre, ma anche del disegno e dell’arte, tant’è vero che sin da bambina, quando ancora non sapeva scrivere, accompagnava le sue storie ai disegni acerbi dei suoi personaggi. Sul mondo del web è conosciuta per aver scritto diversi anni all'interno della piattaforma di EFP (sito italiano di fanfiction e storie originali). 
Nel dicembre del 2012 ha esordito con Il Figlio Ribelle (che spera diventerà il suo primo romanzo. E forse c'è riuscita!). Il Figlio Ribelle è la sua storia più conosciuta perché di anteriore pubblicazione, presentata con cadenza settimanale a capitoli come romance sul popolare sito di fanfiction.
I generi che preferisce nel mondo della letteratura sono il paranormal, il distopico e il romance storico e contemporaneo. Ha un animo sensibile e sognatore che preferisce stimolare con una buona musica di sottofondo, immergendosi magari nella natura, nei boschi e nelle foreste che, sotto sotto, crede siano incantate.
Potete trovarla sul suo blog http://cristinakhristh.blogspot.it/

Nessun commento:

Posta un commento