sabato 30 novembre 2013

Recensione "Legend"

Prima di parlarvi di questo romanzo, voglio ringraziare col cuore la Piemme per avermelo inviato! Sono entusiasta di collaborare insieme a lei! I romanzi che pubblicate sono fantastici!

Parliamo di Legend! Un altro romanzo di genere Distopico!
In Legend abbiamo due protagonisti, Day e June! I capitoli si alternano dall'uno all'altra. Sono entrambi scritti in prima persona ed è fantastico capire cosa entrambi pensano durante lo svolgersi delle vicende.
In questo mondo post-apocalittico i ragazzi a 10 anni vengono sottoposti ad una Prova! Questa si 
divide in tre parti, una scritta, un colloquio e una parte più fisica. In base al punteggio che si ottiene si viene smistati nella società.
I due protagonisti non possono essere più diversi di così: Day è un ricercato, un "pericolo" per la Repubblica. Dopo non aver superato la prova (674 punti su 1500) viene mandato con gli altri che non hanno raggiunto il punteggio minimo in dei "Campi di lavoro". Ma in realtà vengono mandati a morire.
Day riesce a scappare e da quel giorno diventa il ricercato numero uno! Nessuno però sa che aspetto abbia, e catturarlo sembra impossibile.
Poi abbiamo June! L'unica ad aver preso 1500 su 1500 alla Prova. Lei ama la Repubblica, la venera! Farebbe di tutto per lei.
Queste due realtà così opposte sono però destinate ad incrociarsi.
Periodicamente, nei quartieri più poveri, insorgono dei morbi che colpiscono le persone.
Day un giorno scopre che anche la sua famiglia è tra queste, ma non ha una semplice X rossa, come nelle altre case...ha una X con una riga che la separa in verticale.
Disperato tenta un'irruzione in uno degli ospedali vicini per rubare dei vaccini. Purtroppo le cose non vanno come nei programmi e, per riuscire a scappare, ferisce un soldato alla spalla.
Questo soldato è Metias Iparis, fratello di June, che però viene trovato poco dopo senza vita.
Per June esiste solo una parola ora: Vendetta! Trovare Day e giustiziarlo, per aver ucciso suo fratello!
Riuscirà a trovare Day? Riuscirà a vendicare suo fratello? Ma non solo... Sarà veramente Day il colpevole? Che succederà alla sua famiglia? Le domande ora sono davvero molte, e le risposte saranno altrettanto sconvolgenti e inaspettate!
Un romanzo che vi terrà incollati alle pagine! Due realtà diverse, due modi di ragionare diversi... ma alla fine Day e June non sono poi così diversi...Perché? Scopritelo leggendo questo nuovo fantastico romanzo!
Lo stile della narrazione è scorrevole e non annoia mai! Mi piace moltissimo il modo in cui ragionano i personaggi, soprattutto perché non si direbbe affatto che sono entrambi quindicenni. La dura realtà a cui sono costretti ad adattarsi, chi per determinati motivi, chi per altri, li spingono a essere molto più grandi della loro età!
Sono ansiosa di leggere il sequel! Un romanzo da avere assolutamente in libreria!
Vi lascio con un pezzetto del romanzo....

"Non ti ho mai chiesto del tuo soprannome. Perché Day?"
"Ogni giorno significa ventiquattro ore. Ogni giorno è tutto di nuovo possibile. Si vive alla giornata, si muore in un momento, ogni cosa va presa un giorno alla volta."
Voto: Libro che mi ha fatta impazzire, da non perdere!



6 commenti:

  1. Purtroppo, non mi è piaciuto tanto quanto mi aspettavo... l'ho letto in inglese qualche mese or sono, e trama e personaggi mi hanno convinto poco, pur avendo apprezzato, in parte, la futuristica ambientazione! :( Spero che "Champion" possa spingermi comunque a rivalutare completamente la serie! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Champion è il sequel??? Io non sono così brava da leggere in lingua, però ho apprezzato moltissimo questo distopico!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Mi fa piacere :) Se lo leggi fammi sapere che ne pensi :)

      Elimina
  3. Davvero stupendo, grazie per avermelo fatto conoscere! Per il momento è tra i miei distopici preferiti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per averlo letto! Anche a me è piaciuto davvero tanto! Sono in ansia per il seguito!

      Elimina