venerdì 27 settembre 2013

Recensione "Rosaspina"

Ciao a tutti, sono felicissima di poter fare questa recensione; perché finalmente ho potuto leggere un altro romanzo di Luana Semprini! Come sicuramente avete letto nella vecchia recensione di Limbus, ho un debole per tutto ciò che esce dalla "penna" di questa autrice, ogni volta riesce in modo diverso a conquistarmi.
Chi mi ha conquistata questa volta? Due personaggi: Caspian e Rosaspina. Ebbene sì, questa volta non è stato solamente il protagonista di sesso maschile a incantarmi, anzi forse tra i due preferisco Rosaspina, ma lo capirete solo leggendo il romanzo il mio perché.

Chi è Rosaspina? È, come la chiamiamo da bambini, La Bella Addormentata. Io la conoscevo come Aurora, e non avevo idea si chiamasse Rosaspina (credo che sia l'unico film della Disney che ho visto una volta sola, quindi ho solo questo ricordo).
Qui non rivivremo la storia che tutti conosciamo...qui vediamo il "dopo". 
Rosaspina dopo un secolo finalmente viene svegliata dal bacio di un principe, azzurro? Mmm per niente, anzi è esattamente l'opposto.
E allora vi chiederete: perché l'ha svegliata se non gliene importa niente? Eh eh...qui sta a voi scoprire il motivo, sappiate che al fianco di questo affascinante quanto tenebroso principe, c'è una strega altrettanto bella, ma molto più inquietante di Caspian. Infatti Rosaspina, per quanto detesti il principe che l'ha salvata, non riesce a odiarlo come invece fa con Roxane.
Caspian è un personaggio complesso, ma molto intrigante. Cambia umore continuamente, non si riesce realmente a capire quando faccia sul serio, è davvero difficile riuscire a fidarsi di lui. Ciò però che gli riesce benissimo, però, è l'indifferenza verso la principessa, indifferenza che si presenta nei momenti più inaspettati, accompagnata molte volte, da scatti d'ira e rabbia.
Rosaspina l'ho trovata affascinante, non per la sua impareggiabile bellezza, ma per la forza e il temperamento che ha nell'affrontare le cose, anche se, dato che è umana, a volte il suo muro crolla lasciandola sola e indifesa. Dopo cento anni si sveglia in una nuova realtà, tutto di lei è morto, ormai è sola. Ma questo non le impedisce di lottare per essere felice.
Tenterà di fuggire da quella camera, che sarà la sua prigione, per raggiungere il sovrano del regno vicino. Ma fuggire da Caspian è davvero la scelta giusta? Ce la farà ad essere veramente felice?
Uno degli episodi che mi sono piaciuti di più in questo romanzo è stata la passeggiata di Caspian e Rosaspina al labirinto. Beh forse dire passeggiata è un eufemismo...non sarà per niente tranquilla.
Verso la fine, entrambi devono rispondere con assoluta sincerità a una domanda che una voce misteriosa pone. Le domande sorprendono entrambi, ma mai come le risposte che questi ultimi danno.
A Rosaspina la voce chiede se ha mai desiderato la morte di qualcuno... e lei risponde Sì, lasciando il principe i stucco, dato che le leggende affermavano che la principessa era pura d'animo.
A Caspian la voce chiede se ha mai amato qualcuno... anche lui pronuncia un sì. E alla domanda curiosa di Rosaspina di sapere chi è la fortunata che ha rapito il suo cuore, lui risponde che l'unica persona che ama è solo lui stesso.
Ma sarà realmente così? L'amore può risparmiare gli animi più oscuri??
Scopritelo leggendo questa magnifica storia dai toni dark, piena di odio, amore, passione, vendetta e dolore. Di più non posso dirvi, ho già svelato troppo.
Un romanzo originale, che non vi annoierà...un finale scioccante! Che vi farà desiderare ardentemente di leggere il sequel. Non potrete proprio farne a meno, ve l'assicuro. Lo stile di Luana, come sempre è, a mio avviso, veramente speciale e invidiabile! Dialoghi fantastici, scene che ti lasciano col fiato sospeso, mai banali o pesanti. Le descrizioni sono brevi e incisive; cosa che amo particolarmente.
Insomma in conclusione...l'ennesimo romanzo che mi ha stregata! Luana continua così, non vedo l'ora di poter leggere il prossimo!!
Voto: Libro che mi ha fatta impazzire, da non perdere!!!

4 commenti:

  1. Anche io sono molto incuriosita da questo libro e, dopo aver visto la tua recensione, non vedo l'ora di poterlo leggere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che la mia recensione ti abbia convinta di più a leggerlo! Fammi sapere cosa ne pensi quando lo finisci.

      Elimina
  2. Mi incuriosisce tantissimo!!! E complimenti per la recensione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille. Se lo leggi sono curiosa di sapere come ti è sembrato. E non fatevi ingannare...non c'è solamente il riferimento alla fiaba della Bella Addormentata....

      Elimina