sabato 14 settembre 2013

Intervista a Ilaria Militello

Qualche giorno fa ho avuto il piacere di intervistare un'autrice simpaticissima e molto disponibile. Recensirò il prima possibile il suo primo romanzo "Love vampire". Nel frattempo godetevi l'intervista.

1) Ciao, è un grande piacere averti come ospite nel mio blog. La prima domanda è ormai un rito: chi è Ilaria Militello? Cosa puoi dirci di lei?
Prima cosa, grazie mille per avermi ospitato. Che dirvi di me? Sono una mamma, ho 27 anni e sono appassionata di fantasy. Mi piace scrivere, leggere e guardare film di questo genere, mi rapiscono. 
Adoro la natura, l'inverno e i gatti. Mi perdo spesso a guardare la luna e a sognare. Sono una grande e inguaribile sognatrice.
2) Com'è nata la tua passione per la scrittura?
Mi è sempre piaciuto inventare storie, personaggi e luoghi fantastici. Un giorno, avevo tredici anni e ho detto a mia mamma che sarei diventata una scrittrice.
3) Dal titolo del tuo romanzo si capisce che, come me, ami i vampiri. Che cosa ti affascina di loro?
È un personaggio misterioso e ne sono incuriosita. Adoro tutte le creature fantastiche.
4) Com'è arrivata l'idea per "Love vampire"?
Una notte, in sogno. Mi trasferivo in Irlanda e lì incontravo Alex che dopo aver fatto la sua conoscenza scoprivo essere un vampiro.
5) Qual è la parte che hai scritto più volentieri del romanzo?
Il momento in cui Alex e Lulea si incontrano per la prima volta e da lì tutti i loro momenti assieme.
6) Cosa puoi dirci dei due protagonisti? Io leggendo i loro nomi li ho subito adorati.
Lulea è una persona dolce e gentile. Ama l'Irlanda, proprio come me, ed è molto coraggiosa. Ha tanta forza di volontà ed è molto testarda, come me.
Alex è un tipo chiuso, ma dolce.
7) Il tuo personaggio preferito in assoluto?
È difficile per uno scrittore sceglierne uno, almeno per me lo è, sono tutti creati da me e anche i cattivi hanno il loro posticino nel mio cuore.
8) Ci sarà un sequel a "Love vampire"? Che potresti dirci a riguardo?
Sì, ci sarà e stiamo iniziando a lavorarci. Nel secondo Lulea scoprirà tutta la verità, sia su Alex che su un passato che le è stato nascosto. Alex e Lulea scopriranno per quale motivo sentono la sensazione di dejia-vù quando sono assieme.
9) Stai lavorando a qualche altro progetto al momento?
A molti per la verità. Il mio cervello non mi da tregua e inventa sempre nuove storie.
10) Se potessi essere un personaggio di un romanzo, quale saresti e perché?
Ci sono così tanti libri che mi piacciono e che hanno lasciato un posto nel mio cuore che non saprei scegliere.
11) Domanda di Brully: una citazione che per te significa molto.
"Arriva un momento nella vita in cui non rimane altro da fare che percorrere la propria strada fino in fondo. Quello è il momento d'inseguire i propri sogni."
Questa è una citazione che ho letto nel libro "Il Delfino" di Sergio Bambarén. È stato uno dei primi libri che ho letto da ragazzine, ed è stato quello che mi ha spinto a sognare e crederci.
12) Non vedo l'ora di poter leggere il tuo romanzo, mi ha fin da subito incantata. Ti ringrazio infinitamente per l'intervista, ti auguro un enorme in bocca al lupo con il tuo romanzo, sento che avrai un gran successo.
Grazie di cuore.

4 commenti:

  1. bellissima intervista!!! E' vero che chi scrive non può scegliere un solo personaggio, sono tutti figli suoi.
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, anche se ho po provato lo stesso a chiedere :-)

      Elimina