giovedì 4 luglio 2013

Intervista a Noemi Gastaldi

Ieri sera ho potuto chiacchierare con questa fantastica autrice. Oltre i confini_ il tocco degli spiriti antichi è il suo secondo romanzo (Recensione QUI). Oltre ad essermi divertita, ho anche scoperto moltissime cose che non sapevo.

1) Ciao Noemi è un piacere immenso averti qui ospite nel mio blog. Ci puoi dire qualcosa su di te? Chi è Noemi Gastaldi?
Ciao, prima di tutto ti ringrazio per questa bella accoglienza
Dunque... Noemi Gastaldi, in realtà non esiste; Noemi Gastaldi è lo pseudonimo di una ragazza che ama tanto scrivere, un po' meno parlare di se`...

2) Davvero? Wow non me ne ero accorta. Solitamente ho notato che le autrici che usano uno pseudonimo optano per nomi in lingua straniera. Come mai la scelta di non utilizzare il tuo vero nome?
Ho fatto questa scelta all'atto della mia prima pubblicazione, un romanzo autobiografico al quale avevo partecipato come coautrice; si trattava di una scelta quasi obbligata, dato che tutti i personaggi di quell'opera erano in realtà persone realmente esistenti, per lo più inconsapevoli di esser finite in un romanzo. Avrei potuto pubblicare la saga "Oltre i confini" con il mio vero nome, ma nel frattempo erano passati degli anni anni in cui "Noemi Gastaldi" aveva preso vita... Non mi sono proprio sentita di abbandonarla. E poi, va detto che l'uso dello pseudonimo aiuta a sentirsi completamente liberi nell'esprimere la propria opinione: Noemi non deve preoccuparsi del giudizio di colleghi di lavoro, parenti, compagni di corso, insegnanti, vicini di casa.... Lei non esiste, per cui è decisamente spensierata





Nessun commento:

Posta un commento