sabato 29 giugno 2013

"Elements Tales" di Helas Maur

Ieri per caso ho scoperto questa stupenda copertina, che racchiude una splendida antologia di racconti Urban fantasy-paranormal romance. Ci sono un sacco di cose che voglio dirvi a riguardo, ma prima ecco la scheda tecnica.
Titolo: Elements Tales
Autrici: Giulia Borgato, Anita Borriello, Diletta Brizzi, Paola Scamuzzzi e Christiana V.
Genere: Urban Fantasy-Paranormal romance
Pagine: 176 circa
Prezzo: €1,99
Dove acquistarlo: In tutti gli store online potete trovare il cartaceo, mentre su Amazon trovate l'ebook.
Trama
È possibile per un comune mortale legarsi a un elemento? Come si può vivere per uno Spirito, inondare con Acqua, avvampare con Fuoco, tremare con Terra, vibrare con Aria? La luminosità dello Spirito nella figura di Aurora, la freschezza dell'Acqua nel personaggio di Undine, la passione del Fuoco nell'esuberanza di Roxanne, la solidità della Terra nella determinazione di Diana e la leggerezza dell'Aria nell'evanescenza di Melissa, ci raccontano le cinque storie che s'ispirano ai cinque Elementi.  Storie intrise di magia, amore e sesso che vi lasceranno senza fiato sussurrando a ognuno di voi parole ricche d'espressione e sentimenti che vi faranno vibrare l'anima.

Le autrici
 
Giulia Borgato

Giulia Borgato, classe 1980, vive in provincia di Padova con il marito e tre gatte viziate che chiama affettuosamente le bimbe.
Nel 2006 consegue la laurea in Lettere con una tesi sulle opere teatrali di Marguerite Yourcenar e inizia a lavorare come bibliotecaria.
Dal 2008 è responsabile della Biblioteca comunale di Polverara alla quale ha dedicato una pagina sul social network Facebook che aggiorna costantemente.
Nel 2013 entra a far parte della redazione del webmagazine Fantasy planet.
Adora leggere e scrivere fin dalla più tenera età tanto che i compagni delle elementari la chiamano Gianni Rodari.
Confrontatasi sempre con la dimensione del racconto, sta attualmente lavorando al suo primo romanzo, un urban fantasy ambientato nella sua città.
 
Anita Borriello        
Nata in provincia di Napoli il 23 settembre 1981, cresciuta nella radiosa Maremma e attualmente residente a Roma.  Sarà proprio la città eterna a darle le maggiori soddisfazioni sia lavorative che private e a farle scoprire il suo animo nobile che la vede protagonista di molte battaglie a favore dell’ambiente e del mondo animale.
La sua formazione universitaria inizia nel 2000 con la facoltà di Lingue e Letterature Straniere per proseguire poi cambiando radicalmente corso di studi a favore di Informatica Umanistica. L’amore congiunto sia per il mondo dell’informatica che per quello della letteratura la spingono a lavorare - ad oggi - come WebWriter Freelance.
 
Nel giugno 2011 è uscito il suo primo impegno come scrittrice e primo volume della saga esoterica Brûlant; in questa Anita rivela al mondo un’altra delle sue grandi passioni, quella per la magia. A breve l’uscita del secondo volume della saga: Indigo.

Diletta Brizzi
Nata nel 1989 e vive in un piccolo paesino in provincia di Pisa insieme alla famiglia e a cinque gatti.
Studentessa universitaria presso la Facoltà di Chimica di Pisa, ha fin da piccola sviluppato la sua passione per la scrittura e per la lettura soprattutto di Urban Fantasy e di Young Adult a sfondo mitologico, tema di cui si è sempre interessata, approfondendo in particolar modo il pantheon greco, quello egizio e quello celtico.
Da quasi due anni gestisce e possiede un blog letterario, Atelier di una Lettrice Compulsiva, insieme al fidanzato Yvan, con il quale per altro ha scritto recentemente un romanzo Mitologico/Urban Fantasy, non ancora pubblicato.
Paola Scamuzzi   
Sono nata il 6 marzo come David Guilmore, uno dei componenti più importanti del mio gruppo preferito: i Pink Floyd.
Il titolo del racconto è un omaggio a loro.
Stephen King nel suo libro On Writhing, dice che bisogna scrivere di quello che si conosce e io ho seguito il suo prezioso consiglio.
Il racconto è ambientato ad Arcisate, un paesino vicino al confine svizzero di Porto Ceresio. La chiesa esiste davvero ed è in rovina, ed esiste il lazzaretto.
Anche la grande casa dove vive Roxanne, alle spalle della chiesa è reale.
Con questo racconto, ho voluto esporre la mia idea di aldilà.
C'è molto di me e dei miei dispiaceri, la perdita precoce di mia sorella e il mio non volerla lasciare andare.
Ho citato uno dei miei fumetti preferiti: Dylan Dog.
Voglio dedicare questo racconto a Tohrment cpnita e alla sua civile che mi hanno scoperta per primi. E alla mia amata nonna che mi invogliò a leggere dall'età di 12 anni.
Ho ancora i miei primi due libri che mi regalò lei.
Certo inorridirebbe se li vedesse accanto a quelli della saga di J.R Ward sulla confraternita, ma penso che alla fine apprezzerebbe anche lei quei magnifici vampiri.
O forse si innamorerebbe di Eric Northman......cara dolce nonnina grazie.
E un grazie speciale alle mie sorelle di penna, Anita, Diletta, Cristiana e Giulia, ..grazie della fiducia spero di non tradirla!
 
Christiana V.
Cristiana Verazzo, classe 1972, pubblica il suo primo romanzo fantasy "Il Sigillo di Ametista" edito da Albatros nel gennaio 2012. Nel maggio 2012 partecipa all'antologia "Donne Speciali" edito Società Editrice Montecovello col racconto "Fantasiosa". Nel giugno 2012 esce il sequel del Sigillo "L'Enigma dell'Opale" edito da Edizioni R.E.I che firma con lo pseudonimo di Christiana V e che userà da allora in poi.
In febbraio 2013 partecipa all'antologia "365 giorni d'Amore" edito da Atlantide Delos book col racconto "La mia luce". Numerose le presenze in gruppi, forum e blog con racconti quali: "Frammenti di me", "La carne", "Il dolore", "L'ambiguo dallo sguardo vuoto", "Virtualmente", "L'ultimo regalo", "La scelta migliore" col quale si è aggiudicata il secondo posto nel concorso "I colori dell'anima", antologia disponibile gratuitamente in ebook per la Lulu.com.
Collaboratrice del forum letterario Insaziabili letture e amministratrice del blog Simbiosi. Prossima uscita un urban fantasy dal titolo "Blood Catcher", al momento sta partecipando alla stesura di un'antologia fantasy con diverse scrittrici e sta elaborando la terza parte della saga.
 
Curiosità
Pee la cover è stato indetto un concorso grafico, e quella che vedete sopra ovviamente è la cover scelta. Ma volevo nominare le persone che hanno collaborato per realizzarla, perché non so voi, ma a me piace da morire.

Modelle:

Spirito: Loriana Paolucci

Acqua: Francesca Matteni
Fuoco: Silent Shadows
Terra: Chiara Tonelli
Aria: Cristina Dibbi
Make-up Artist: Francesca Matteini Eventi
Hair Artist: Cristiana Verazzo
Cover: Cristiano Ippoliti Art
Booktrailer

 
 
Spero di avervi incuriosito ed invogliato a leggerlo, io lo farò il prima possibile!! Sono impaziente. 
Se qualcuno l'ha letto e ovviamente vuole dirmi il suo pensiero è il benvenuto :)  




4 commenti: