domenica 5 maggio 2013

Recensione "La luce nel buio"

Ieri sera ho terminato questo romanzo, che mi ha lasciata piacevolmente sorpresa. Un ottimo esordio per la nostra Gioia :)
Copertina

Trovo che questa copertina sia veramente bella, poetica. Lo sfondo stellato che avvolge lo sguardo di Iris è veramente bello.
Luoghi
Tutto parte da Roma, una meravigliosa città d'Italia (nonchè città natale dell'autrice) però Roma viene subito sostituita da Tokyo, un'immensa città oltreoceano. Il cambiamento è radicale, e lo si capisce molto anche da come la protagonista si senta spaesata, si capisce subito che li non è casa sua. La nuova lingua, le nuove abitudini è davvero un grosso cambiamento. Non ci sono moltissime descrizioni di luoghi e ambienti, ma quelle che ci sono sono precise e permettono di avere un quadro completo delle varie situazioni.
Personaggi
La protagonista è Iris, una ragazza quasi maggiorenne considerata "diversa" solamente perchè non è molto estroversa. Ama stare per conto suo, non ama mettersi in mostra, il suo unico pensiero è la scuola, infatti eccelle in tutte le materie. Un piccolo lato negativo è che i compagni sfruttino la sua intelligenza per prendere un bel voto, ma lei nonostante tutto li aiuta.
Generale
L'opposto di lei è Emily, la sua unica migliore amica. Emily è tutto ciò che cerca la gente: è bellissima, simpatica, gentile, onesta. Ma anche lei trova solamente in Iris ciò che le serve veramente, suscitando l'invidia dei compagni di scuola che si chiedono perchè tra tutti abbia scelto proprio Iris come sua unica migliore amica. Un posto molto importante lo occupa anche il fratello di Iris Rick, che dopo una tragica vicenda sceglie di seguire la sorella (accompagnato da Emily) nella nuova città. Patrick lo definirei un fulmine a ciel sereno, ragazzo bellissimo e dolcissimo che nasconde un segreto... Arrivata a Tokyo ecco che scopriamo altri due personaggi: Ryan ed Alessia. Alessia è un personaggio particolare, non solo per la diversità del colore degli occhi, ma per il carattere complesso e profondo che ha. Di tutti è stato il mio preferito. Da piccola, certi avvenimenti l'hanno portata a costruirsi una corazza indistruttibile e di conseguenza ad eliminare una parola come fiducia. Di dimostrerà un'amica leale e sincera. Vedremo come uno dei personaggi riesca a far crepare questa corazza, e chissà magari più avanti anche a distruggerla. Forse ho amato tanto questo personaggio perchè anche io come lei sono stata costretta a costruirmi un muro per non soffrire più. E so quanto è difficile riuscire a fidarsi.
In questo romanzo le streghe sono affiancate da angeli, che le proteggono ad ogni costo. La nostra Iris scoprirà di essere una strega, ma non una qualunque......il suo potere è tra i più potenti, lei riesce infatti a controllare tutti gli elementi. Si trasferisce a Tokyo grazie ai suoi voti alti, in una prestigiosissima scuola. Anche Emily e Rick riescono ad entrare, l'uno come professore l'altra come studentessa. Subito c'è un grande astio tra Alessia ed Emily, che è gelosa della nuova amicizia che si è creata tra lei ed Iris. Un fatto inaspettato creerà un legame indissolubile fra loro. Moltissimi eventi faranno cambiare i nostri protagonisti, nel bene e nel male. Alla fine nessuno sarà mai più lo stesso.
Il mio parere
Beh da dove cominciare...già sopra ho svelato qualcosina. Questo libro, nonostante le sue 330 pagine, non si è rivelato pesante, anzi è risultato estremamente scorrevole, rendendo la lettura molto piacevole. Ci sono molti dialoghi, e ormai voi sapete che io amo moltissimo i libri che contengono molti dialoghi :-) . I personaggi sono ben descritti, ognuno ha i suoi pregi e difetti. Ho trovato molto bella l'inizio. La protagonista ci parla a grandi linee della sua vita fino a quel momento. Ci fa capire fin da subito com'è lei. Ad un certo punto del libro non abbiamo solo il punto di vista di Iris, ma anche quello di Alessia ed Emily, che si alternano dandoci una visuale più ampia degli eventi. Altra cosa che mi ha fatta letteralmente impazzire è stata la nuova scuola...ogni studente possiede un tablet, con all'interno tutti i libri di testo, gli orari ecc. Ogni volta che c'è un test in classe, in base al voto si ha un premio. Ad esempio Iris all'inizio fa due test (con la febbre altissima) e prende 90/100 in inglese e 95/100 in spagnolo. Per questo le danno un programma raro per tablet, 600 euro da spendere in programmi per tablet e 10 tiket per la mensa. Adesso se avessero fatto così anche con me avrei sicuramente studiato di più :-) e molto più volentieri. Un piccolo appunto, mi sarebbe piaciuto sapere qualcosina di più sullo sviluppo dei poteri, e delle loro missioni. Avrei volentieri letto altre 100 pagine :-). Un finale shock... che ovviamente dà il via ad un sequel super atteso. Che dire...vi consiglio vivamente questo romanzo, che non vi lascerà tranquilli un attimo.
Ecco quindi il mio voto per questo romanzo





 
E per finire, vi lascio rivedere (se l'avete già visto) e vedere (se ancora non l'avete fatto) il booktrailer del romanzo....che è in offerta lancio a soli 3.99 euro!!!


Nessun commento:

Posta un commento