lunedì 18 febbraio 2013

Recensione "Stargazer"

Ho cominciato questa saga non molto tempo fa, Evernight mi era piaciuto veramente tanto, un libro pieno di colpi di scena inaspettati.
Diciamo che stargazer non è da meno. Un libro decisamente più inquietante vista l'entrata in scena degli spettri, nemici accaniti dei vampiri.

Sebbene il prologo è stato breve, ma intenso, l''inizio è stato un po' lento, facevo un po' fatica ad andare avanti con le pagine. Un piccolo momento comunque, più avanti si va più vieni coinvolta nella storia, che nemmeno questa volta risparmia colpi di scena.


Un piccolo spiraglio di speranza per chi, come me adora Balthazar, e due litigi molto importanti vi faranno stupire.
Il più sconvolgente di tutti è stato scoprire che i genitori di Bianca avevano stretto un patto con gli spettri pechè potessero avere un figlio. Secondo questo libro infatti gli spettri possono dare l'anima e i vampiri solamente il corpo. Ora però gli spettri non vogliono che Bianca si trasformi e reclamano la sua anima, perseguitandola.
Un tradimento ci impedisce di scoprirlo in questo libro.
La fine mi ha lasciata un po' perplessa. Bianca che accetta di unirsi alla Croce Nera, lasciando tutto....forse è un po' troppo esagerato visto che era molto attaccata ai suoi genitori e visto come è finito il libro, tutto mi aspettavo tranne questo; ma non è forse questa la particolarità di questa scrittrice? Stupirci in continuazione?
Una scrittura semplice e scorrevole, una grande presenza di dialoghi, descrizioni a volte brevi, altre volte più lunghe, ma ugualmente intense.
Libro consigliato, soprattutto se avete amato il primo. E se non avete ancora letto Evernight fatelo, ne vale la pena.

2 commenti:

  1. Bella recensione! :D
    Non conoscevo il tuo blog! Mi sono aggiunto tra i follower! :D
    A presto!
    PS: Anch'io ne ho uno che parla di libri! Ti lascio il link: http://libri-ehr.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille :-) appena entro col computer vado subito

      Elimina