martedì 12 febbraio 2013

Recensione "Il diario di Isabel"

Il diario di Isabel... se dovessi paragonarlo a qualcosa direi la panna montata... semplicemente irresistibile.
Una storia che non credevo mi potesse prendere in modo così prepotente. 
Non ho mai letto un libro fatto a diario, la cosa mi ha incuriosita non poco. Mi chiedevo come, tramite le pagine di un diario si potessero raccontare le vicende che normalmente si raccontano in un classico romanzo...beh Isabel mi ha profondamente stupita! Il suo modo di scrivere ha mille sfacettature, alcune più complesse di altre. Alterna in maniera perfetta dialoghi a descrizoni, e lasciatemelo dire CHE DESCRIZIONI, alcuni momenti sono descritti minuziosamente e ti fanno pensare "Oh cavolo! Vorrei essere io al suo posto!". Il personaggio di Isabel mi è piaciuto molto, mi ci sono identificata subito sotto molti aspetti. Anche io come lei ero troppo ingenua e mi fidavo subito, come lei tendevo a dare seconde possibilità. Mi è piaciuta perchè non è la classica superbellezza, è una ragazza "semplice", alla mano, che non pretende chissà cosa.
Altra cosa che mi è piaciuta non poco è stato che finalmente parliamo di un vampiro cattivo, che non cambia il suo essere solo perchè ha trovato un'umana interessante. Lui la fa sua, la vuole e pretende che lei sia solo sua.
La morte di un personaggio lo porta a scappare, e per Isabel comincia una nuova vita sotto la luce di una parola pericolosa : VENDETTA! Si perchè nonostante creda di amare quel vampiro, lei lo vuole uccidere, ma nulla è semplice.
Ce la farà? Non ve lo posso proprio dire...altrimenti che bello è!
Entrerà nella Vampire Hunters, un'organizzazione di cacciatori di vampiri, grazie a Stephan che, sentendo la sua voglia di vendetta, le propone di entrare in squadra. E con lui accadrà davvero di tutto...
Amore, passione, lussuria, odio, vendetta, gelosia, tradimenti, disperazione ed ogni singolo sentimento che si possa trovare in voi qui c'è! E il lettore una volta immerso nel libro prova dentro di sé tutto quello che prova la protagonista, arrivando a pensare come la protagonista, a tal punto che....arrivati alla fine non puoi non avere un groppo in gola.
La fine è stata la parte peggiore per me, perchè se avessi potuto sarei entrata dento al libro per cercare di cambiare le cose.
Questo libro non potete non leggerlo! E' un'avventura che vi catapulterà in un mondo dove i vampiri non bevono sangue dai cerbiatti o dai coniglietti, loro amano profondamente il sangue umano e disprezzano le creature che lo portano usandole a proprio piacimento...
Semplicemente IMPERDIBILE!!!
Non l'ho mai fatto fino ad ora, e nel sistema di valutazione non l'ho inserito, ma con questo libro 5 targhette non bastano...perché veramente questo libro l'ho assaporato, l'ho vissuto, l'ho fatto mio.

Consiglio veramente questo libro a tutte quante! Non ve ne pentirete!!!
Aspetto davvero con ansia il seguito...

Un bacio a tutte...

Nessun commento:

Posta un commento