mercoledì 13 febbraio 2013

"Il figlio ribelle" di Cristina Zavettieri

Eccomi qui con un nuovo libro...
Purtroppo per ora non si potrà leggere la versione integrale, ma si possono trovare solamente i primi nove capitoli, in versione gratuita.

Titolo: Il figlio ribelle
Autrice: Cristina Zavettieri
Genere: Romance adult
Pagine: 300
Dove poter leggere i primi 9 capitoli: Issuu
 
Trama
Nel Regno delle Due Sicilie di Ferdinando I di Borbone, si racconta di
Federico Dalla Croce, e della bella che rapì il suo cuore, Bianca Di Albano.
Tra segreti, guerre e balli in maschera, l’amore che voleva essere consumato e
doveva essere ascoltato. Una storia avvolgente e sensuale tra un
anticonformista e ribelle baronetto e una dolce quanto pericolosa donzella in
una Napoli vivace e tumultuosa.
Biografia autore: Cristina Zavettieri è una giovane donna nata nell'estremo
Sud della Calabria, è amante della scrittura e della lettura da sempre, ma
anche del disegno e dell’arte tant’è vero che sin da bambina, quando ancora non
sapeva scrivere, accompagnava le sue storie ai disegni acerbi dei suoi
personaggi.
Sul mondo del web è conosciuta per aver scritto diversi anni all'interno della
piattaforma di EFP (sito italiano di fanfiction e storie originali). Il Figlio
Ribelle è il suo primo romanzo, forse il più conosciuto perché di anteriore
pubblicazione, presentata con cadenza settimanale a capitoli come romance sul
popolare sito di fanfiction. I generi che preferisce nel mondo della
letteratura sono il paranormal, il distopico e il romance storico e
contemporaneo.
Ha un animo sensibile e sognatore che preferisce stimolare con una buona
musica di sottofondo, immergendosi magari nella natura, nei boschi e nelle
foreste che – sotto sotto – crede siano incantate.
 
Avviso!!!
Se a voi piace questo libro e credete che debba essere pubblicato publicizzatelo il più possibile, di modo che le case editrici capiscano che questo libro VALE!!!! Vi ringrazio moltissimo.
Potete scoprire molte news nel blog dell'autrice 
 
Chi ha già avuto il piacere di leggere questi primi capitoli?
 


Nessun commento:

Posta un commento