domenica 17 giugno 2018

Recensione You are my sin


Romanzo breve scritto da Sofia Mancini in uscita sulle piattaforme online a breve.
Ho avuto il piacere di leggere questo romance in anteprima. Personalmente non conoscevo quest'autrice ed è la prima volta che mi approccio ai suoi scritti. Un inizio che per la mia esperienza è stato più che positivo. E questo è solo l'inizio per chi lo leggerà, perché ci sarà un seguito, un vero e proprio romanzo di quelli con la R maiuscola, se l'autrice riuscirà a mantenere questa linea.
Trama:
Lui, Joshua, 36 anni, avvocato penalista di successo. Uomo sexy e deciso che ottiene tutto con il minimo sforzo, comprese le donne.
Lei, Isobel, 18 anni, vive con la madre e non sa nulla riguardo al padre. Questo la fa soffrire, per questo rifugge i legami seri. La figura paterna le manca molto e la vive come un tremendo vuoto nella sua giovane esistenza. Caparbia, testarda e ribelle come ogni ragazza della sua età dovrebbe essere.
Unico neo condiviso da entrambi: non sanno il significato dell'amore quello con la A maiuscola.
Per caso si incontrano in un pub e nonostante la differenza d'età, scatta subito tra loro la scintilla. Inizia come una storia di solo sesso per raggiungere poi la profondità di un forte sentimento. Ma un segreto esploderà all'improvviso segnando le loro vite per sempre. Un finale improvviso ed imprevisto, un colpo di scena che lascerà il lettore a bocca aperta e con la domanda: E ora? Chi riuscirà ad aspettare il seguito?
Non aggiungo altro: ai lettori la sentenza finale.
Romanzo stupendo che si legge tutto d'un fiato. Stile scorrevole e semplice. Si sente che l'autrice ha messo il cuore nel scriverlo e così dovrebbe essere sempre. Chi mette il cuore nei suoi romanzi ha in mano una carta vincente. E Sofia ha fatto veramente centro. Non posso più dare le stelline ma se ci fosse ancora la possibilità di farlo, le darei il massimo come giudizio. Ora Sofia aspetto il seguito e devo dire con estrema sincerità che sono impaziente di leggerlo. Complimenti, continua così.

sabato 16 giugno 2018

La prova - Joelle Charbonneau

Primo romanzo della serie The Testing.
Mi è bastato uno sguardo per innamorarmi della copertina e  mille brividi che mi spingono a leggere questo romanzo. Sento che sarà una storia che non dimenticherò facilmente.

Link Amazon: Ebook / Cartaceo 
Dopo che guerre nucleari e successivi stravolgimenti hanno devastato gran parte del pianeta, quel che resta dell’umanità si occupa di rivitalizzarlo in piccole colonie sparse nella Federazione Unita, un tempo Nord America. Il futuro adesso è nelle mani di pochi eletti della nuova generazione che avranno il compito di ricostruirlo. Ma per entrare a far parte di questa élite, accedere a un’istruzione universitaria e diventare i futuri leader della Federazione, i candidati devono superare la Prova. Malencia Vale, onorata di essere stata selezionata per i test, non vede l’ora di dimostrare il proprio valore. Quando, però, da Five Lakes parte con tre compagni alla volta della capitale, Tosu City, il consiglio sibillino di suo padre getta un’ombra sul suo entusiasmo: “Non fidarti di nessuno, Malencia!” E in effetti capirà presto che i test non sono innocui come sembrano e che per raggiungere il suo scopo dovrà fare affidamento solo sulle proprie forze. Potrà almeno fidarsi di Tomas, il suo amico d’infanzia che le propone un’alleanza e che sembra riempirla di attenzioni? Per sopravvivere, Malencia dovrà scegliere: amare senza certezze o vivere senza fiducia?

mercoledì 13 giugno 2018

Review Party - Naked Truth

Ho letteralmente divorato questo romanzo, fortunatamente su facebook ho visto che sarà una serie, quindi sono già qui che fremo per leggere ancora di Nikky e Mason! 
È stato un susseguirsi di emozioni, di attese. L'autrice mi ha fatta davvero penare, a un certo punto volevo entrare nel romanzo e fare un po' di piazza pulita.
Scritto davvero molto bene, con uno stile fluido e accattivante, questo romanzo mi ha davvero conquistata.
Nikky studia per diventare una programmatrice di videogiochi, è una tipa tosta che sa ciò che vuole, ma di fronte all'amore si scioglie come neve al sole.  
Ha una cotta storica per Evan, un ragazzo della sua compagnia. Però a parte qualche frase provocatoria non si giunge mai a un punto di svolta.
Ma ad Atlantic City, mentre seguono un folle piano di Max, un suo caro amico, il destino prende in mano la situazione. O forse qualcun altro...
Nikky lascia cadere la sua corazza per una notte, forse per l'alcool, forse perché stanca di essere sempre impostata.
Al suo fianco Mason... descritto sempre come un Dongiovanni, tatuato e inaffidabile. Ma sarà veramente così? 
Può un "piccolo" incidente di percorso cambiare le vite di due ragazzi? Ed è giusto giudicare una persona solamente dalle apparenze? O è meglio cercare di scavare un po'?
Un romanzo che vi piacerà dall'inizio alla fine, preparatevi... se siete come me vi incavolerete una pagina sì e una no! Riderete e il vostro stomaco farà i capricci per l'emozione.
Era da un po' che non riprovavo queste emozioni, e sono davvero felice di aver passato dei giorni così intensi in compagnia di Naked Truth.
Perché ricordate... la nuda verità è quella che può farci bruciare... ma se invece ci facesse volare?

Insieme a me, molte altre blogger hanno recensito questo romanzo! Mi raccomando andate a sbirciare ;)
LINK AMAZON: 
Ebook
Cartaceo 


domenica 10 giugno 2018

Recensione - Atlantic Love

Romanzo breve di piacevole lettura. Molto scorrevole e a tratti coinvolgente. Zahra è un personaggio forte e dai tratti molto sofferti, nonostante questo non si perde d'animo e continua la sua vita con coraggio e determinazione. Con un figlio a carico e un matrimonio fallito alle spalle con un uomo che ha rifiutato la paternità, si trasferisce dalla grande New York al suo paesino d'origine per ricominciare una nuova avventura. Tra le mura della casa di famiglia dove è cresciuta spensierata con la sorella
minore, si sente protetta e al sicuro. Ma il destino, forzato da un piccolo intervento del padre preoccupato per lei, porterà sulla sua strada Jason, un vecchio amico di famiglia che l'ha vista crescere. Jason è un uomo d'affari ricco, divorziato e padre di tre figli: due maschi e una femmina. Tra i tre, solo con la figlia riesce a mantenere un rapporto molto stretto. Eppure lui adora i bambini e questo particolare emerge subito vista la facilità con la quale riesce a conquistare il figlio di Zahra. Ma anche la donna non rimane insensibile al suo fascino. E Jason? Come reagirà dinanzi ad una Zahra cresciuta e matura? Per scoprirlo non resta che leggerlo. Unico neo: sarebbe stato interessante allungare un po' il romanzo e sviluppare tappa dopo tappa il rapporto tra i due personaggi, soffermandosi sulle loro emozioni. Sembra un po' strano, dopo tante sofferenze passate, il fatto che Zahra ceda subito a James. Non sarebbe stato più logico porsi un po' di domande prima di buttarsi a capofitto in un'altra storia? Comunque nel complesso mi è piaciuto e ho apprezzato lo stile dell'autrice. Brava Elettra e in bocca al lupo per la tua pubblicazione.

mercoledì 6 giugno 2018

Review Party - No Filter

Questo romance vi stupirà, almeno con me è successo proprio così!
Rainie è una ragazza che, a differenza dei suoi compagni, non ha idea di cosa vuole fare della sua vita; nessuna passione o obiettivo particolare. Inizia un sacco di cose, per poi mollarle dopo poco.
Tutto cambia quando, quasi al termine della scuola, sente il monologo di Tuck (ragazzo bellissimo). Durante la recitazione lui guarda solo lei e Rainie si perde nelle sue parole. 
Il colpo di fulmine la prende in pieno.
Tuck, però, non passerà l'estate a casa, ma andrà a Olympus per dedicarsi al teatro. 
Rainie non può assolutamente aspettare tre mesi e decide di fare una pazzia: seguirà Tuck e farà un'estate all'insegna del teatro (cosa di cui lei non sa assolutamente nulla). 
In suo aiuto arriva Ella, una sua vecchia amica, che riuscirà a realizzare questo suo sogno.
Ma sarà davvero questo?? Quando arriva a Olympus tutte le sue certezze crollano. Imprevisti di qualsiasi tipo mettono a dura prova il suo istinto a mollare al primo colpo.
Fortunatamente questa volta, grazie a Ella... e Milo, sarà tutto diverso. La obbligherà ad affrontare le sue paure, perché scappare non serve mai a niente.
Una storia che ho adorato letteralmente.
Mi sono totalmente innamorata di Milo! Quando non leggevo continuavo a pensare a lui. Era da un po' che un romanzo non mi trasformava in un'adolescente sognante.
È stato bellissimo!!! 
Uno stile semplice e fluido, che ti cattura e ti fa divorare pagina dopo pagina. non ti rendi nemmeno conto di essere arrivata alla fine, se non quando ti accorgi effettivamente che non ci sono più pagine!
Son curiosa di leggere altro di questa autrice. Nel frattempo correte a leggerlo e fatemi sapere cosa ne pensate!
Insieme a me, in questi due giorni, anche altre blogger hanno recensito No Flter. Qui sotto vi lascio tutti i loro nomi!